Istruzione superiore: Proteggere i dati degli studenti ovunque si trovino

Proteggere il campus digitale   

L'apprendimento, il lavoro e la collaborazione di ricerca a distanza introducono nuovi rischi e requisiti di protezione dei dati per i college e le università. Molti istituti di istruzione superiore avevano iniziato la transizione verso il campus digitale prima dell'epidemia di COVID. La pandemia di coronavirus ha accelerato la trasformazione digitale, rendendola un imperativo immediato.

I dati risiedono oggi in innumerevoli applicazioni, sia on-premises che nel cloud. L'impegno remoto su scala significa che un gran numero di dispositivi e reti gestiti e non gestiti vengono utilizzati per archiviare e gestire i dati. Ciò ha gravemente ostacolato l'efficacia della sicurezza perimetrale, togliendo agli istituti di istruzione superiore la visibilità e il controllo che avevano in passato e mettendo ancora più a rischio le informazioni di identificazione personale (PII) e la proprietà intellettuale (IP). La compromissione delle PII degli studenti mette le istituzioni a rischio di violazioni del Family Educational Rights and Privacy Act (FERPA) e delle relative conseguenze.

Per soddisfare i nuovi requisiti di protezione dei dati e mantenere la conformità FERPA, gli istituti di istruzione superiore hanno bisogno di una sicurezza informatica che funzioni ovunque vadano i dati. La piattaforma di sicurezza Lookout offre alle istituzioni:

  • una piattaforma unificata e convergente creata appositamente per l'istruzione superiore
  • Protezione e visibilità dei dati end-to-end attraverso gli endpoint e le applicazioni on-premise e in-the-cloud.
Proteggere i dati sensibili nell'istruzione superiore con un approccio unificato 

Gli attacchi informatici continuano ad aumentare e a mettere a rischio i dati

  • Gli istituti di istruzione superiore sono da tempo bersaglio di ransomware e altri attacchi informatici. Il volume e la sofisticazione degli attacchi stanno aumentando rapidamente, mettendo a rischio senza precedenti i dati sensibili.
  • L'FBI riferisce che nel 2020 gli attacchi ransomware hanno colpito quasi 1.700 scuole, college e università statunitensi. In un solo mese del 2021, le organizzazioni educative hanno subito oltre 5,8 milioni di attacchi malware.
  • Allo stesso tempo, gli istituti di istruzione superiore sono soggetti al FERPA e ad altri mandati di cybersecurity e privacy in evoluzione e più severi da parte di agenzie governative e altre fonti per proteggere i dati e preservare la privacy.
Leggi come Lookout protegge la privacy degli studenti

L'attuale status quo della sicurezza non è un'opzione

  • Se non si riesce a realizzare un campus veramente digitale, gli istituti di istruzione superiore restano indietro rispetto alla concorrenza. Ma la trasformazione digitale introduce nuovi rischi e requisiti di protezione dei dati.
  • I dati vivono ovunque. L'impegno in remoto elimina il tradizionale perimetro di rete e crea innumerevoli nuovi punti di ingresso per gli attacchi informatici.
  • La sicurezza perimetrale non è più sufficiente. Offre solo una visibilità e un controllo limitati su applicazioni, reti e dati in continua espansione, aumentando le lacune in termini di sicurezza.
Imparate 5 buone pratiche per Zero Trust nell'istruzione

Protezione, visibilità e controllo dei dati completi

  • La piattaforma di sicurezza Lookout elimina la necessità di un mosaico di soluzioni di sicurezza puntuali che ostacolano l'efficienza e le prestazioni. 
  • Grazie alle funzionalità nativamente integrate di Zero Trust Network Access e Cloud Access Security Broker alla Data Loss Prevention e all'Enterprise Digital Rights Management, Lookout offre l'unica piattaforma in grado di fornire protezione, visibilità e controllo dei dati completi e coerenti.
  • La piattaforma di sicurezza Lookout è costruita appositamente per supportare le missioni degli istituti di istruzione superiore, riducendo il rischio e l'impatto del ransomware e di altri attacchi informatici. 
Informazioni sulla piattaforma di sicurezza Lookout ➜

Scoprite come Lookout può proteggere i vostri dati